SOSTIENI CARITAS

una donazione che fa la differenza

Leggi Informativa 196/2003 Privacy Policy
Clicca qui per detrarre le tue donazioni

Rifugio Caritas

Doniamo speranza ai senza dimora
 

Il Rifugio Caritas non è un punto di arrivo, ma un posto da cui ripartire

Sotto i binari della Stazione Centrale di Milano c’è una speranza, è il Rifugio Caritas, che quest’anno compie tre anni. Un tetto per la notte con una missione molto più grande: essere un punto di partenza per un percorso mirato alla emancipazione dalla povertà estrema, contribuire, anche con i servizi territoriali, a un progetto individuale di uscita dall’emarginazione. Per fare questo abbiamo deciso, grazie a nuovi spazi dati da Ferrovie dello Stato, di aprire anche un Centro Diurno, per moltiplicare le opportunità di reinserimento sociale.

Ogni notte, al rifugio caritas, si incrociano vite e storie differenti

Mentre sopra sferragliano i treni, qui sotto si incrociano le vite di persone diverse, che intorno a un tavolino, per qualche ora, si spogliano di tutte le maschere e le identità posticce che ci si costruisce addosso senza nemmeno volerlo. Molti hanno cenato in qualcuna delle mense dei poveri della città e ora sono pronti a riposare. Qualcuno va verso le docce con l’asciugamano sotto braccio. Qualcun altro, prima di passare in stanza, si siede ai tavolini nella sala ritrovo per una partita a dama, a scacchi o a ramino con i volontari che si danno il turno lungo tutta la settimana: insegnanti, studenti, lavoratori.

chi passa dal Rifugio esce con più speranza e forza per affrontare il futuro

«Questo è un punto di transito, da qui si passa per ripartire, non per fermarsi» Desio De Meo, coordinatore dell’equipe di operatori ed educatori, sottolinea con orgoglio: «Il 50% di quelli che sono usciti, stanno in un posto migliore: sono tornati in famiglia, pagano un affitto in un appartamento in condivisione, o la retta di un pensionato sociale».

Il Rifugio Caritas non è un punto di arrivo, ma un posto da cui ripartire.

Per questa ragione il centro d’accoglienza è parte integrante della rete dei servizi sociali pubblici e privati del territorio di Milano. Particolarmente stretto è il rapporto con i servizi gestiti direttamente da Caritas Ambrosiana: il Sam  (Servizio di accoglienza milanese) ed il Sai (Servizio di accoglienza immigrati). Tutti i servizi della rete Caritas, le parrocchie e i servizi sociali territoriali fanno loro riferimento per le segnalazioni; le Unità mobili e il Centro di Aiuto Stazione Centrale possono segnalare situazioni di emergenza.