Aiuta la popolazione croata

Dona ora per l'emergenza terremoto Croazia

Ho letto e accetto la Privacy Policy
Clicca qui per detrarre le tue donazioni

Emergenza Terremoto Croazia

Terremoto Croazia

EMERGENZA TERREMOTO CROAZIA

Un potente terremoto di magnitudo 6.2 ha colpito la Croazia nella giornata di ieri, 29 dicembre 2020, alle ore 12:19. L’epicentro è situato nella cittadina di Petrinja, a circa 50 km dalla capitale Zagabria.

La violenza è stata tale che il terremoto si è sentito anche in Bosnia e Erzegovina, Serbia, Ungheria, Slovenia, Austria, oltre che in molte regioni italiane.

Si calcola che il terremoto sia stato circa 30 volte più potente di quello del marzo scorso.

La sequenza di terremoti negli ultimi mesi aveva già reso molto fragile le infrastrutture e le abitazioni della zona. il terremoto ha dunque provocato numerosi danni materiali.

LA SITUAZIONE

La direttrice della Caritas diocesana di Sisak, Kristina Radic, ha dichiarato: “La situazione è grave. Ho fatto un giro di persona per la città di Sisak e la situazione è molto grave”. Il Vescovo di Sisak, mons. Vlado Kosic, ha lanciato un appello: “Una grande tragedia ha colpito la nostra comunità. Molti edifici civili e religiosi sono stati danneggiati. Non siamo ancora a conoscenza se ci siano delle vittime ma riceviamo messaggi che ci informano di persone ancora sotto le macerie. Speriamo siano ancora vive, preghiamo per tutti coloro che sono stati colpiti. Cerchiamo di restare uniti anche in questa tragedia che ha colpito tutta la Croazia e in particolare la nostra diocesi di Sisak”.

ALTRE MODALITÀ DI DONAZIONE

Conto Corrente Postale n. 000013576228 

Intestato a Caritas Ambrosiana Onlus - Via San Bernardino 4 - 20122 Milano

Conto Corrente Bancario 
IBAN: IT82Q0503401647000000064700 presso il BPM intestato a Caritas Ambrosiana Onlus

Causale: Emergenza Terremoto Croazia 2020

Le offerte sono detraibili fiscalmente


Se utilizzi la modalità di offerta con bonifico bancario per avere la tua ricevuta fiscale scrivici alla mail offerte@caritasambrosiana.it . La banca non ci invia tutti i dati degli offerenti e non possiamo inviare la ricevuta fiscale. Grazie.