Un aiuto subito

Sostieni la popolazione haitiana che ha perso tutto

Leggi Informativa 196/2003 Privacy Policy
Clicca qui per detrarre le tue donazioni

Haiti: uragano Matthew

Uragano Haiti

L'uragano Matthew ha lasciato dietro di sè morte e distruzione

Il passaggio dell'uragano Matthew ha lasciato ad Haiti oltre 800 morti in aggiunta a una serie di devastanti effetti. Molte case sono crollate, i tetti scoperchiati, il bestiame è morto o è fuggito in cerca di salvezza e la maggior parte dei raccolti è andata perduta. Un disastro, considerando che la maggior parte degli haitiani, specie nelle zone rurali, spesso isolate, sopravvive con le attività agricole e di allevamento di sussitenza. Inoltre la perdita delle capre è un grave problema in quanto le capre rappresentano un bene rifugio indispensabile per far fronte a emergenze (acquisto di medicine, cure mediche, libri di scuola).
 

La Caritas e i fidei donum già all'opera

Caritas Ambrosiana, ha deciso di concentrare il suo intervento nell’area Nord Occidentale dell'isola, nella diocesi di Port-de-Paix, partendo dalle parrocchie di Ti Rivye, Mare Rouge e Ka Philippe, situate in zone particolarmente impervie dove gli aiuti fanno fatica ad arrivare.  

COSA FAREMO IN CONCRETO

Distribuiremo aiuti alimentari alle famiglie che hanno perso il raccolto.

Doneremo animali (capre e galline) per sostenere l'economia familiare.

Fornire semi e sementi per il nuovo raccolto.

ALTRE MODALITÀ DI DONAZIONE

Conto Corrente Postale n. 000013576228 intestato a Caritas Ambrosiana Onlus - Via San Bernardino 4 - 20122 Milano

Conto Corrente Bancario 

IBAN: IT17Y0521601631000000000578 presso il Credito Valtellinese intestato a Caritas Ambrosiana Onlus

Causale: Haiti uragano Matthew

Le offerte sono detraibili fiscalmente

 

Dona ora, per aiutare concretamente la popolazione haitiana che ha perso tutto.

  • Con 27 euro doni un kit alimentare (14 kg di riso, 4 litri d'olio e 5,5 kg di fagioli) che serviranno al fabbisogno alimentare di una famiglia per 15 giorni
  • Con 35 euro doni un kit di semi e sementi (semi di mais, semi di fagioli e sementi di manioca) che serviranno a garantire il futuro raccolto
  • Con 50 euro doni 10 galline ovaiole che serviranno a garantire un apporto proteico alla dieta delle famiglie.
  • Con 60 euro doni una capretta che servirà sia a generare nuovi capretti e a produrre 3 litri di latte al giorno sia a essere usata come merce di scambio in caso di necessità urgenti.